Primi urodinamici effetti dell’estratto dello lipido-sterolic estratto di Serenoa repens (Permixon®) in pazienti con sintomi del tratto urinario inferiori a causa di iperplasia prostatica benigna

Questo studio prospettico, controllato studio è stato intrapreso per valutare i primi di urodinamica e sintomatico impatto dell’estratto dello lipido-sterolic estratto di Serenoa repens (Permixon® ) nel trattamento di pazienti con iperplasia prostatica benigna (BPH).

Nello studio sono stati inclusi un totale di 75 pazienti, di età compresa tra 52 e 78 anni con sintomi del tratto urinario inferiore dovuti a BPH lieve/moderata (media International Prostate Symptom Score (I-PSS) 8.2), di cui 57 hanno ricevuto Permixon® 160 mg due volte al giorno per 9 settimane. La valutazione urodinamica, inclusa la massima portata urinaria (Qmax) e la pressione del detrusore (DP), è stata eseguita al basale e all’endpoint. Il volume prostatico e il volume residuo di urina post-vuoto sono stati valutati rispettivamente mediante ecografia transrettale e transaddominale. Inoltre, sono stati determinati il punteggio I-PSS e la qualità della vita associata (QoL) e sono stati registrati eventi avversi.

I parametri basali erano comparabili tra il trattamento attivo e il gruppo di controllo. Dopo 9 settimane di trattamento con Permixon®, Qmax è aumentato (6,0%, P<0,001) e si sono verificate riduzioni di DP al flusso massimo (12,8%, P<0,001), apertura di DP (12,6%, P<0,001) e volume residuo di urina (12,6%, P<0,05). Inoltre, il punteggio I-PSS e QoL sono entrambi diminuiti significativamente dal basale nel gruppo di trattamento attivo (26,8% e 18,2% rispettivamente, P <0.001). Nessuno di questi parametri è migliorato significativamente nei pazienti di controllo. Ci sono stati anche miglioramenti nel volume della prostata (2,7%) e DP massimo (5,2%) nel gruppo Permixon® che non ha raggiunto il significato. Tre pazienti che ricevevano Permixon® hanno avuto disturbi gastrointestinali, ma questi non hanno portato alla sospensione o hanno richiesto una terapia aggiuntiva.

In pazienti con BPH lieve/moderata, il trattamento Permixon® ha ridotto l’ostruzione infravesicale e ha prodotto un rapido miglioramento dei parametri e dei sintomi urodinamici. Il farmaco è stato ben tollerato. Questi dati supportano l’uso di Permixon® come terapia di prima linea in pazienti con BPH sintomatica non complicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.