Ohio State Football: Top 5 defensive end a Buckeye storia

1 5 il Prossimo ”
COLUMBUS, OH – 8 NOVEMBRE: Will Smith #93 di Ohio State Buckeyes (Foto di David Maxwell/Getty Images)+

Con il predominio Chase Young ha messo in mostra in questa stagione, dove si classifica nella lista dei migliori Ohio State defensive end di tutti i tempi?

Guardare Chase Young dominare le linee offensive quest’anno mi ha fatto pensare a chi è stato il miglior difensore del calcio dell’Ohio State nel corso degli anni.

Non è stata una decisione facile da prendere, ma qui ci sono i primi cinque guardalinee difensivi nella storia di Buckeye.

5. Will Smith

Partendo dalla lista è il minaccioso Will Smith che ha giocato per i Buckeyes dal 2000 al 2003 e ha contribuito a portare i Buckeyes a un campionato nazionale nel 2002.

In quella stagione 2002, Smith fu secondo nella squadra in sack con 5,5 e settimo nella squadra in tackle. Era un’ancora e un leader su una linea difensiva che teneva i loro avversari a meno di 80 yard corse a partita.

Avversari in media solo 2.6 yards per carry quella stagione sulla robusta difesa Buckeye e Smith era una parte enorme di questo.

La stagione 2002 è stata fantastica per Smith perché si è conclusa in un campionato, ma la stagione 2003 è stata la sua migliore, almeno statisticamente. Smith guidò la squadra in sack con un ampio margine con 10,5, raddoppiando il suo sack totale dal 2002.

I 10,5 sack si classificano anche all’ottavo posto nella lista dei sack di tutti i tempi per i Buckeyes. Smith è stato anche il primo della squadra in placcaggi per la perdita con 20 e sesto in placcaggi con 49. È stato nominato first-team All-American nel 2003 per la sua fantastica prestazione.

Nelle classifiche di carriera, Smith è ottavo nella storia di Buckeye con 22 sack nei suoi quattro anni di carriera di Buckeye con la maggior parte di quei sack che arrivano nei suoi ultimi due anni alla OSU. È facile capire perché ha fatto la lista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.