Badian

L’aspetto visivo della gamma Mantalungon è quasi simile nella forma alle colline di cioccolato di Bohol, ma le cime delle gamme sono più sottili, appuntite e rocciose. A differenza delle colline di cioccolato, le cime delle gamme di Mantalungon si raggruppano abbastanza vicine l’una all’altra e danno l’impressione di essere formate da rocce sopravvissute nel tempo.

Una volta raggiunto il picco Osmeña, si ottiene una vista a 360 gradi che include la costa sud-occidentale di Cebu, e si vede anche la provincia di Negros Oriental. Tuttavia, l’area di picco è recintata e di proprietà privata. A lot keeper raccoglie almeno 20 pesos da ogni scalatore che entra nella zona e c’è un campeggio a pochi metri lungo la vetta. Il campeggio dispone di servizi igienici e un bunkhouse a disposizione del pubblico a pagamento.

Il picco Osmeña e la catena del Mantalungon sono accessibili agli escursionisti e agli alpinisti tutto l’anno, ma è meglio salire sulla vetta nella prima metà dell’anno poiché la stagione delle piogge va da giugno a ottobre. Il picco e le catene montuose diventano bagnate e scivolose durante la stagione delle piogge

Mantalungon è famosa come la capitale estiva di Cebu perché è 700 a 800 metri sul livello del mare dandogli un clima piacevole tutto l’anno. L’alta quota ha reso il villaggio un luogo ideale per coltivare fiori, ortaggi e altre colture di alto valore, che dà a Mantalungon la reputazione di essere il cesto di verdure di Cebu.

Si tiene ogni anno il Festival Utanon, una celebrazione di danza e musica come ringraziamento per il buon raccolto di Mantalungon. Utanon è la parola Cebuano per le verdure. Molti locali e turisti stranieri visitano il villaggio durante l’estate a causa del suo clima fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.