8.3.3 Sviluppo del software “Permit Wizard” per il completamento della domanda di autorizzazione assistita

Sommario: Sviluppare un assistente automatico o semiautomatico per l’acquacoltura marina. Analogamente ai programmi di preparazione fiscale disponibili al pubblico, i programmi dovrebbero essere basati su modelli, attingere a documenti e leggi esistenti di pubblico dominio e essere utilizzati a pagamento per il servizio, con il risultato di ridurre drasticamente i tempi/gli sforzi per il completamento dei documenti di autorizzazione (valutazioni ambientali, dichiarazioni di impatto ambientale, permessi del Corpo degli ingegneri e così via), con una migliore qualità e coerenza delle informazioni, meno spese e migliori revisioni delle autorizzazioni. Gli assistenti elettronici possono concentrarsi su qualsiasi settore dell’acquacoltura marina che consenta, per qualsiasi processo di autorizzazione dell’agenzia, e / o potrebbero fornire servizi “one stop” per le domande di autorizzazione di più agenzie. Quelli concentrati sui requisiti di permesso federale sono preferiti.

Obiettivi del progetto: I produttori di acquacoltura si trovano attualmente di fronte a processi di autorizzazione lenti, complessi e spesso confusi che devono essere completati prima di poter iniziare le operazioni. La preoccupazione di dedicare tempo e investimenti significativi al completamento e alla presentazione di una domanda di autorizzazione solo per essere respinta dissuade gli investimenti molto necessari nell’acquacoltura. Avere uno strumento automatizzato per accelerare e migliorare l’accuratezza del processo di domanda di permesso si tradurrà in più domande di permesso di essere archiviato e più permessi di essere assegnato. I progetti devono dimostrare un alto grado di accuratezza e completezza nella fornitura di un prodotto finale ai propri clienti e devono dimostrare la capacità di incorporare aggiornamenti frequenti e potenzialmente imprevisti di leggi, regolamenti e politiche che influenzano il processo di autorizzazione e le decisioni di autorizzazione. I potenziali acquirenti di questo software potrebbero includere agenzie di autorizzazione statali o federali che sono responsabili della gestione del processo di autorizzazione, della revisione delle domande di permesso in entrata e quindi dell’approvazione e del rilascio dei permessi relativi all’acquacoltura. Gli utenti principali di questo software saranno i produttori di acquacoltura che cercano di ottenere o rinnovare i permessi associati alle attività di acquacoltura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.